Paolo Nava Design Associati

Paolo Nava Design Associati è l’unione creativa di tre generazioni di designers. Mettiamo in comune storie e culture differenti, esperienze e competenze complementari per concepire oggetti e spazi innovativi.

Guardiamo al futuro ma abbiamo radici alle origini del design italiano, protagonisti e attenti osservatori di 40 anni di design, di cambiamento sociale, tecnologico e culturale. Operiamo in diversi settori del design: product, furniture, exhibition e interior design, abbiamo un particolare interesse ed esperienza per il kitchen ed il living design.
Siamo un gruppo di lavoro elastico in grado di fare squadra o esprimere autonome identità in funzione degli obbiettivi progettuali e degli specifici incarichi, con sedi operative a Milano e a Lissone in Brianza e uomini di contatto a Shanghai ed Amburgo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il nostro studio-atelier

La nostra sede è una casa laboratorio a Lissone, in Brianza, ambientata in una villa primo ‘900 in stile Liberty, immersa nel verde e dotata di edifici-accessori adatti a fungere da duttili spazi di lavoro. In questo luogo sin dai primi anni ’80, epoca d’oro del design italiano, pose infatti la sua residenza ed il

Mission & vision

Ci interessa l’uomo, le sue relazioni emozionali e le interazioni funzionali con gli oggetti e lo spazio che lo circonda. Cerchiamo punti di vista differenti, aziende e committenti curiosi con i quali dialogare e confrontarci. Tendiamo a considerare la forma più come il frutto di un processo progettuale concettuale e/o produttivo che un esercizio di stile.

Il nostro approccio

Usiamo nuove tecnologie combinate a quelle tradizionali, in virtù di una progettazione basata sulla sperimentazione, nel rispetto della radice intellettuale dello storico studio Paolo Nava Architetto, provando a definire nel contesto contemporaneo una nuova visione per il futuro.

Il viaggio è importante non solo la meta perché il processo è la chiave.

Vogliamo creare valore per le persone, concepire oggetti intelligenti capaci di generare interazioni con l’uomo e lo spazio.

Read More

Questo slideshow richiede JavaScript.

il poligono minimo,
essenza e indeformabilità

Quasi una filosofia, una ricerca creativa di Paolo Nava che segna gli spazi del nostro studio, presenza talvolta strutturale, altre dinamica, il triangolo equilatero compare e scompare al cambio di prospettiva, materia e colore definiscono un campo visivo, attraverso cui guardare il mondo esterno, o per compensazione fare entrare all’interno il mondo con le sue luci, le sue ombre e i suoi colori.